Home Attualità San Giovanni in Fiore (CS), il vicesindaco Scarcelli: “Tre nuove sedi alle forze dell’ordine per garantire la sicurezza sul territorio”

San Giovanni in Fiore (CS), il vicesindaco Scarcelli: “Tre nuove sedi alle forze dell’ordine per garantire la sicurezza sul territorio”

by LaRedazione
sedi forze ordine

Celebrata questa mattina a San Giovanni in Fiore la festività di Santa Barbara, patrona dei pompieri. Alla messa e alle manifestazioni a seguire, svoltesi presso la sede del distaccamento dei vigili del fuoco, aperto nel gennaio 2018 dopo lunghi anni di battaglia, ha partecipato il Vicesindaco Luigi Scarcelli, insieme ai Comandanti delle locali Stazioni della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e del Corpo Forestale.

A margine della manifestazione il vicesindaco Scarcelli, che della battaglia per ottenere in maniera permanente il distaccamento dei vigili del fuoco nell’importante centro silano è stato tra i protagonisti, ha voluto rendere omaggio al corpo dei vigili del fuoco, manifestando a nome dell’intera amministrazione comunale “profonda gratitudine per il lavoro che quotidianamente portano avanti a tutela dell’incolumità dei cittadini e a salvaguardia del nostro splendido patrimonio paesaggistico”.

“Abbiamo sempre ritenuto  l’attività dei Vigili del Fuoco – ha affermato Luigi Scarcelli – di primaria importanza per garantire  la sicurezza pubblica nella nostra città e nell’intero territorio silano. A tal fine, sin dal nostro insediamento nel 2015, ci siamo battuti per dimostrare  che  San Giovanni in Fiore aveva il diritto di avere una sede permanente del corpo dei Vigili del Fuoco, per la complessità del territorio, tra i più boscati ed i più estesi della Calabria, e per i collegamenti con i vari centri della sila e della presila cosentina e crotonese. Una battaglia che abbiamo vinto per una espressa volontà politico/amministrativa accollandoci anche le spese di locazione della struttura che oggi ospita il distaccamento permanente, in un momento economico particolarmente difficile per il Comune che era ancora in fase di dissesto economico per cui le risorse finanziarie erano praticamente nulle”.

“Una scelta di campo a favore della sicurezza dei nostri concittadini dunque – prosegue  Scarcelli – che ha interessato anche altri presidi delle Forze dell’Ordine, a cominciare dalla tenenza della Guardia di Finanza che rischiava di essere spostata perchè i locali in cui era precedentemente allocata non erano assolutamente idonei. Per evitare questa eventualità, abbiamo immediatamente individuato una nuova sede in località Palla, l’abbiamo completamente ristrutturata e oggi il corpo della Guardia di Finanza di San Giovanni in Fiore ha una delle più belle caserme della provincia di Cosenza. Nello scorso mese di settembre, infine, abbiamo consegnato una nuova sede anche al corpo forestale, destinato precedentemente in modo promiscuo al secondo piano di un istituto scolastico. Si tratta di un antico casello ferroviario, ristrutturato agli inizi del 2000 e successivamente lasciato inutilizzato ed alla mercè dei vandali. Noi lo abbiamo rimesso in sicurezza, ne abbiamo ristrutturato gli interni per renderli idonei al nuovo uso e ne abbiamo destinato l’intero primo piano a caserma del corpo forestale”.

“Questa azione chiara, decisa e consapevole, che abbiamo portata avanti in questi 4 anni – ha concluso il vicesindaco Scarcelli –  ha rappresentato e rappresenta la nostra attenzione verso le forze dell’ordine, a cui siamo riconoscenti per il lavoro che profondono quotidianamente  con elevato senso del dovere e con encomiabile generosità per garantire sicurezza alle nostre popolazioni”.

Riceviamo e pubblichiamo 

Articoli correlati