Il Sistema Impresa interviene sulla crisi del sistema produttivo calabrese

pubblicato da La Redazione

L’intero sistema produttivo calabrese è in ginocchio e necessita di investimenti immediati e concreti, senza impedimenti butocratici e amministrativi.
In Calabria è fortemente compromessa la tenuta del settore turistico che necessità di sostegni urgenti a fondo perduto per evitare un tracollo definitivo dell’intero settore.
In particolare per gli esercizi commerciali, dagli stabilimenti balneari e la ristorazione, che necessitano di liquidità per l’apertura delle loro attività e per garantire il distanziamento sociale e le prescrizioni sulla sicurezza previste dalle ordinanze regionali e dai decreti governativi.
Il governo ha indicato un calendario di riaperture di alcuni settori produttivi senza una strategia chiara e precisa.
In tale contesto, per l’immediato e per il futuro sono le parti sociali della Calabria che devono attivarsi con più determinazione affinché il governo nazionale e regionale promuovano, partendo dell’emergenza, la cultura del digitale e adeguati strumenti tecnologici che consentono alle aziende di affrontare in modo più efficace le sfide della globalizzazione e le nuove opportunità di mercato.

Sistema Impresa Catanzaro

Articoli correlati