Catanzaro: la Cicas per le piccole e medie imprese

pubblicato da LaRedazione

La CICAS organizza giorno 8 ottobre  (martedì) 2019- ore 09.30  – Salone MUSMI  presso il Parco della Biodiversità di Catanzaro – il primo di un ciclo di cinque convegni  monotematici itineranti in Italia dal tema:

  • Per un sostegno concreto alla P.M.I

Il fil-rouge è  l’aiuto e il sostegno concreto alle PMI.

La CICAS, sempre più attenta alle esigenze delle PMI, ha mirato per i propri associati a servizi di grande utilità, ottenendo la partnership di prestigiosi professionisti proprio in quei servizi fondamentali per le imprese:

  • Finanza Agevolata;
  • Credito & Finanza;
  • Anomalie Bancarie.

Per la FINANZA AGEVOLATA ci si è affidati ad Angelo CICALESE, responsabile nazionale del servizio e titolare dello Studio Eurofinance, da sessanta anni si occupa della consulenza d’inquadramento, pre-fattibilità ed eventuale istruttoria finanziaria, Finanza Agevolata a favore di soggetti relazionati interessati ad accedere a fonti di finanziamento comunali, provinciali, regionali, nazionali, comunitarie.

Per il CREDITO E FINANZA ci si affida a Luciano Innocentini, responsabile nazionale del servizio, segue i rapporti tra associati Cicas e le istituzioni finanziarie, figura di riferimento per l’analisi, il controllo ed intervento operativo e di servizio.

Altro servizio fondamentale che la CICAS ha fortemente voluto è il servizio delle ANOMALIE BANCARIE, ottenendo la partnership della punta di diamante del settore, Giuseppe Tirinato, titolare della GT Consultig e responsabile nazionale del servizio, che da anni si occupa con successo del fenomeno delle ANOMALIE BANCARIE, effettua ed accerta, con analisi/perizie Econometriche, se nei rapporti contrattuali tra istituti di credito e clienti vi siano delle irregolarità nell’applicazione dei tassi oppure vi siano altre anomalie.

Luigi Biamonte coordinatore provinciale introdurrà i lavori, mentre Giuseppe Mazzullo Direttore Generale CICAS modererà i lavori e trarrà le conclusioni del convegno.

Fonte:Calabria News 24

Articoli correlati