Home PoliticaDalla Calabria Regionali 2020, Callipo replica duramente a Salvini: “Si vergogni lui di certi suoi candidati”

Regionali 2020, Callipo replica duramente a Salvini: “Si vergogni lui di certi suoi candidati”

by Redazione
callipo salvini
Botta e risposta fra Matteo Salvini e il candidato del centrosinistra, Pippo Callipo.

Alle affermazioni di Matteo Salvini nelle quali affermava che Pippo Callipo si vergognava di avere il Pd fra le sue liste l’imprenditore ha replicato duramente e senza mezzi termini.

“Al suo posto io mi vergognerei dei lupi travestiti da agnelli che ci sono nelle liste del centrodestra. Al posto suo posto  mi vergognerei dei transfughi e dei vecchi marpioni che si vantano di essere votati da decenni e hanno spolpato la Calabria, mi vergognerei di chi pretende di accaparrarsi assessorati ancora prima delle elezioni, mi vergognerei di certi candidati della Lega divenuti noti alle cronache nazionali non certo per le loro virtù politiche e culturali. Io non ho nulla di cui vergognarmi, mi vergogno solo dei politici che stringono patti scellerati con la ‘ndrangheta pur di conquistare posizioni di potere.

Dopo una vita di lavoro potevo starmene tranquillo e invece ho scelto di mettere a disposizione la mia storia – afferma Pippo Callipo – e la mia esperienza per cambiare la Calabria. Altri, come Salvini, vivono di politica e hanno la necessità di conquistare consenso su territori che fino a ieri hanno insultato e che oggi vogliono depredare per farne una pedina nel loro scacchiere politico”.

La Redazione

Articoli correlati