Home PoliticaDalla Calabria Regionali 2020, Aiello, candidato M5S “Callipo non è un uomo di sinistra”

Regionali 2020, Aiello, candidato M5S “Callipo non è un uomo di sinistra”

by Redazione
francesco aiello regionali 2020

Mentre in casa dei pentastellati si registrano aspre polemiche che vedono al centro il senatore e Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, Nicola Morra, per la sua presa di posizione  contro il candidato a Governatore Aiello, “reo, per il senatore morra di aver taciuto sull’ingombrante parentela dl cugino passato a miglior vita negli anni scorsi e con un trascorso burrascoso nonostante lo stesso candidato Aiello abbia ribadito la sua assoluta mancanza di qualsiasi relazione con il cugino, non si placano le polemiche fra i grillini ed il candidato del centrosinistra, Pippo Callipo”.

Per Francesco Aiello “Callipo  non e’ un uomo di sinistra o di centro-sinistra: alle elezioni regionali del 2014 ha sostenuto Wanda Ferro. Oggi e’ sostenuto dal Pd, ossia dagli avversari di un tempo. Non ha visioni di sinistra. Callipo, peraltro, non intende affrontare confronti sui disagi della Calabria, si dilegua e si rifiuta di misurarsi con gli altri. Allora, la domanda sorge spontanea: con questi presupposti, come potrà eventualmente interfacciarsi un domani con i cittadini, le parti sociali, il Governo? Io sto visitando in lungo e in largo la Calabria per ascoltare i territori e le istanze dei cittadini. Finora ho appreso quanto segue: in questo marasma politico, noi siamo l’unica alternativa possibile”.

La Redazione

Articoli correlati