Home PoliticaDalla Calabria Regionali 2020, al voto per l’11° legislatura e per l’elezione del 16° Presidente, un po’ di storia

Regionali 2020, al voto per l’11° legislatura e per l’elezione del 16° Presidente, un po’ di storia

by LaRedazione
legislatura presidente

Il 26 gennaio, fra meno di due settimane, i calabresi si recheranno alle urne per eleggere il nuovo Consiglio Regionale che sarà composto da 30 consiglieri regionali ed il nuovo Presidente. Vi si recheranno anche i tanti diciottenni che voteranno per la prima volta.

Ed è il caso di rimembrare, a  grandi linee un po di storia del nostro Ente Regionale anche per contribuire alla formazione di una coscienza del voto soprattutto per i più giovani.

Le Regioni nascono in Italia nel 1970 ed il primo Presidente della Regione Calabria fu Antonio Guarasci, esponente di spicco della Democrazia Cristiana.  E’ da sottolineare che  il Presidente della Giunta regionale, fino all’entrata in vigore della legge costituzionale 1/1999, era eletto, come gli altri membri dell’organo esecutivo della Regione, dai consiglieri regionali che formavano il Consiglio regionale e, quindi, fra i propri componenti. Il Presidente Guarasci nel 1974 perse la vita in un incidente stradale e si completò la legislatura affidando la Presidenza ad Aldo Ferrara, anch’esso della Dc.

Nella seconda legislatura (1975 – 1980) i Presidenti furono Pasquale Perugini  e nuovamente Aldo Ferrara, democristani. Nella terza legislatura (1980 – 1985) per i primi sei mesi nuovamente Pasquale Perugini e poi per i rimanenti quattro anni, Bruno Dominijanni, socialista. Nella quarta legislatura ( 1985 – 1990) Francesco Principe per due anni e per i rimanenti tre Rosario Olivo, ambedue socialisti. Nella quinta (1990 – 1995), Rosario Olivo, socialista, Guido Rodhio, democristiano e Donato Veraldi, del Partito Popolare. Nella sesta legislatura (1995 – 2000) Giuseppe Nisticò di Forza Italia, i primi tre anni, Giovambattista Caligiuri, Forza italia e Luigi Meduri, partito popolare. Nella settima legislatura entra in vigore la legge del Presidente a elezione diretta. Non più eletto dal Consiglio ma eletto direttamente dai cittadini.

Il primo ad essere eletto con la nuova norma elettorale è stato nel 2000 Giuseppe Chairavalloti di Forza Italia. Nel 2005, ottava legislatura, Agazio Loiero, della Margherita, nel 2010, nona legislatura, Giuseppe Scopelliti, Popolo delle Libertà, e nel 2014, decima legislatura, Mario Oliverio, Pd. Nelle elezioni della attuale legislatura che si tennero il 23 novembre 2014 si raggiunse la percentuale più bassa di coloro i quali si recarono al voto fra tutte le elezioni regionali, con il solo 44% dei votanti.

Con le elezioni del prossimo 26 gennaio si spera che tale percentuale così bassa si possa innalzare. E con le elezioni del 26 gennaio si eleggerà il 16° Presidente della Regione Calabria, il quinto con elezione diretta.

Redazione

Articoli correlati