Rende, Aceto e De Rose (FI): decisione della Corte dei Conti frutto del lavoro di una efficiente squadra

pubblicato da La Redazione

Eugenio Aceto, Presidente della commissione bilancio, plaude alla notizia dell’accoglimento delle controdeduzioni presentate presso la corte dei conti, che scongiura il rischio del Dissesto Finanziario  della Città Di Rende “Mi complimento con il Sindaco Manna, con il dirigente Infantino e con l’assessore Iantorno. Ringrazio i componenti della commissione che mi onoro di presiedere e tutti i colleghi consiglieri, per il lavoro profuso, congiuntamente, nel periodo che ha preceduto l’analisi e la compilazione delle controdeduzioni discusse presso la Corte dei Conti. Questo ci da ancora di più – continua Eugenio Aceto – la percezione di come si stia lavorando bene nonostante le difficoltà in cui ancora versa la città di Rende, questa città merita di ritornare agli antichi splendori nell’interesse dell’intera comunità e per la salvaguardia dell’importante patrimonio storico e culturale”.

Sulla stessa linea di pensiero Luigi De Rose, Coordinatore regionale dei giovani di Forza Italia e candidato al consiglio regionale nella lista di partito: “intendo esprimere il mio ringraziamento al Presidente della Commissione Bilancio, ai suoi componenti, al Sindaco Manna e al suo staff, in quanto Cittadino di questo bellissimo comune. Ciò dimostra come una squadra, se composta dalle giuste sinergie, è capace di ottenere importanti e gratificanti risultati.”

Articoli correlati