Fulvia Caligiuri: no a sanatoria migranti, si impieghino percettori reddito di cittadinanza

pubblicato da La Redazione

“Non si comprende davvero perché il governo voglia a tutti i costi regolarizzare con una maxi sanatoria 600 mila persone da utilizzare nei campi agricoli a fronte di una richiesta di manodopera di 200 mila persone. Noi non concordiamo con questa soluzione e riteniamo più funzionale e più corretto che si impieghino, su base volontaria, i percettori del reddito di cittadinanza e dei navigator, che in effetti non svolgono alcuna attività, visto il pressoché totale fallimento di questo Istituto rispetto alle finalità che si prefiggeva. Inoltre, si potrebbe reperire parte della manodopera necessaria attraverso i cosiddetti corridoi verdi. Chiediamo ancora una volta che si reintroducano i voucher che darebbero immediatamente la possibilità di impiegare giovani, cassintegrati e altri lavoratori. L’intendimento perseguito dal governo ci trova assolutamente contrari”. Lo ha detto durante il Question time al Senato la senatrice di Forza Italia, Fulvia
Caligiuri, presentando un’interrogazione al ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova.

Fonte Dire

Articoli correlati