Home PoliticaDalla Calabria Regionali 2020, il M5S pronto per la competizione, nessun accordo con il Pd

Regionali 2020, il M5S pronto per la competizione, nessun accordo con il Pd

by La Redazione

Inizia a delinearsi con una maggiore chiarezza la posizione del Movimento 5 Stelle in relazione alle prossime regionali del 26 gennaio. Innanzitutto è certo, per come ha dichiarato l’On. Paolo Parentela, delegato dal capo politica Luigi Di Maio per coordinare la fase elettorale, che la lista del Movimento 5 Stelle parteciperà alla competizione elettorale, sconfessando in tal modo coloro i quali volevano saltare il turno e fra questi, in primis, il senatore Nicola Morra, Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia.  Inoltre l’On. Parentela ha precisato anche che non vi sarà alcun accordo con il Pd. Ulteriore elemento di chiarezza. Quindi, il Movimento 5 Stelle parteciperà alle elezioni regionali con n proprio candidato ancor da definire e senza alcuna alleanza con il Pd per come è avvenuto in Umbria con un risultato alquanto deludente. “Non abbiamo alcuna voglia di dialogare – ha affermato Paolo Parentela – con il Partito democratico in Calabria e non esiste che il M5s non presenti la propria lista. Stiamo già dialogando con la società civile, con associazioni e comitati, stiamo lavorando su un programma preciso per dare un futuro a questa regione”. Inoltre il deputato pentastellato ha anche annunciato che il programma e i nomi degli assessori saranno resi noti prima dell’appuntamento elettorale. Nomi che, compreso quelli degli assessori, saranno scelti ascoltando i militanti e gli attivisti del movimento.
Redazione

Articoli correlati