Regionali 2020, si apre la settimana decisiva per il centrodestra ed il centrosinistra

pubblicato da La Redazione
regionali centrodestra centrosinistra

A poco più di un mese e mezzo al 28 dicembre, data ultima per presentare liste e candidati per le elezioni regionali che si terranno il 26 gennaio 2020 la settimana che si apre oggi potrebbe essere, finalmente, quella decisiva per la scelta del candidato della coalizione del centrodestra e, probabilmente, anche per la scelta del candidato del Pd anche se in tal caso è necessario prima sancire l’alleanza o la non alleanza con il Movimento 5 Stelle.

Nel centrodestra grande l’attesa per l’incontro fra Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni. Pacifico il fatto che il candidato l’indicazione del nome spetti a Forza Italia ma il nome dovrà essere gradito a Matteo Salvini oltre che a Giorgia Meloni. I big calabresi di Forza Italia sperano che Silvio Berlusconi possa farsi valere e possa riuscire ad avere pari dignità fra alleati non subendo alcun diktat. In caso contrario Forza Italia dimostrerebbe di essere divenuta oramai una “dependance” della stessa Lega. Anche il senatore Maurizio Gasparri che ha partecipato nei giorni scorsi ad una iniziativa politica a Cosenza si è augurato che Silvio Berlusconi possa porre fine all’attesa con la scelta del candidato a Governatore e l’avvio concreto della campagna elettorale.

Nel centrosinistra la situazione è più complessa perché a doversi definire non è solo il nome del candidato a Governatore ma addirittura a ridosso delle elezioni, vi è da stabilire ancora le alleanze. Non è dato sapere se il Movimento 5 Stelle sarà l’alleato del Pd, se camminerà da solo o se rinuncerà a gareggiare. Mentre nel Pd, a livello nazionale, non si è ancora definito alcun candidato e, a livello calabrese, gran parte del partito è vicino alla posizione politica del Governatore Mario Oliverio che non demorde e che lavora per la sua candidatura e per completare le sue liste. Uno scenario ancora complesso e confuso. Ma in questa settimana qualcosa potrebbe iniziare a definirsi ed il quadro politico, ad oggi abbastanza nebuloso, potrebbe iniziare a schiarirsi.

Redazione

Articoli correlati