Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 22 Aprile 2019
itenfrdees
Items filtered by date: Lunedì, 11 Marzo 2019

"Il Consiglio regionale della Calabria è composto da 31 consiglieri, solo uno è donna. Quei consiglieri voteranno sull'introduzione della doppia preferenza di genere. Proprio perché sono quasi tutti uomini, mi auguro che questa norma venga approvata e che per una volta si dimostri che anche noi maschi, gli stessi che hanno costruito un mondo a nostra misura che esclude le donne, sappiano stare lontani da scelte maschiliste e autoreferenziali", dichiara in una nota Marco Furfaro, coordinatore nazionale di Futura.

Published in In Evidenza

Negli ultimi decenni la società dell'omologazione e della massificazione ha cancellato o sbiadito la storia che ha connotato secoli di vita sociale e religiosa del nostro paese. E così, pezzi della nostra identità e cultura cadono in frantumi o vengono venduti al miglior acquirente. Seguiranno la stessa triste sorte vecchie abbazie, prestigiosi palazzi e antichi borghi, carichi di storia e arte, che verranno messi all'asta. Con l'approvazione della nuova legge finanziaria, infatti, i beni statali potranno essere messi in vendita. Proprio come sta per accadere alla Badia di Paola (CS), un antico complesso monastico, risalente all'epoca normanna, costruito nell'area meridionale. Ad attivarsi, contro la vendita dell'immobile, scendono in campo tre associazioni calabresi, Massud, Terra di Mezzo, e Cantiere Laboratorio che promuovono la difesa dell' identità, della cultura e dei valori della nostra terra.

Published in Dalla Calabria