Calabria, “Anche Catanzaro aderisce a campagna nazionale Nati per Leggere”

pubblicato da LaRedazione

Anche il Comune di Catanzaro aderisce alla settimana della campagna nazionale Nati per Leggere promuovendo un incontro con i più piccoli presso la scuola dell’infanzia Guglielmo Pepe. Lo rende noto l’assessore alla cultura Ivan Cardamone. “Con l’iniziativa dal titolo “Leggere insieme… tutto inizia dall’ascolto” – afferma – l’amministrazione e la Biblioteca De Nobili hanno voluto organizzare per mercoledì 4 dicembre, alle ore 9, un incontro con i genitori e letture a bassa voce con le classi della scuola dell’infanzia a cura di lettori volontari formati da docenti indicati dall’Associazione Italiana Biblioteche. Anche Catanzaro offrirà, quindi, il proprio contributo nell’ambito della campagna nazionale Nati per Leggere, promossa dall’alleanza tra bibliotecari e pediatri attraverso l’Associazione Culturale Pediatri (ACP), l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e il Centro per la Salute del Bambino Onlus (CSB), finalizzata a diffondere tra i genitori l’abitudine di leggere ad alta voce ai propri figli fin dalla prima infanzia. L’educazione alla lettura può avere, infatti, un impatto importante sui bambini perché stimola l’abitudine all’ascolto, aumentando i tempi di attenzione e rafforzando il legame affettivo tra chi legge e chi ascolta. Con questo evento la biblioteca comunale – grazie all’impegno della responsabile Marisa Gagliardi – prosegue le sue attività portate avanti da anni, con cura e dedizione, in favore dei più piccoli”.

Riceviamo e pubblichiamo 

Articoli correlati