Klaus Davi e Daniele Capezzone, scontro in Tv a Stasera Italia

pubblicato da rodolfo valente

Quando in studio c’è Klaus Davi si può stare certi che il dibattito sarà tutto fuorché banale. Anzi, spesso e volentieri la discussione si anima e va a spostarsi sul piano dialettico. Se nel confronto troviamo poi coinvolto un altro rinomato ‘peperino’ come Daniele Capezzone – ex segretario dei Radicali e già deputato con La Rosa nel pugno e portavoce di Forza Italia, oggi vicino a Matteo Salvini – il tutto sarà di certo ancor più imprevedibile. È quanto avvenuto per l’ennesima volta a Stasera Italia, uno dei talk show di punta targati Mediaset. Il tema, quantomai attuale, era quello della sanità e del coronavirus, con Capezzone intento ad analizzare l’operato del nostro sistema sanitario in questi giorni di crisi. Un’analisi sulla quale Davi è intervenuto con decisione: «Sono contento che tu abbia cambiato idea sulla sanità privata e che ora la stai rivalutando», ha affermato il massmediologo. Piccata la replica di Capezzone: «Non ho assolutamente cambiato idea» ha prontamente dichiarato «Io sono per la concorrenza tra pubblico e privato con garanzia generale, come avviene in Lombardia e in Veneto». Con l’alzarsi dei toni si è reso necessario l’intervento dell’abile conduttrice Veronica Gentili, che ha messo fine alla tensione rimandando il tutto ad una prossima occasione, mostrandosi così come una professionista con polso e determinazione.

Poche ore dopo, un tweet di Monica Guerzoni del Corriere della Sera ha dato pienamente ragione a Davi: «In America i tamponi si pagano, da noi sono gratis. Chi ha denigrato il nostro sistema sanitario dovrà ricredersi».

Redazione

Articoli correlati