Unical: congresso internazionale su “Nuove Terapie per il Dolore”

pubblicato da LaRedazione

Si inaugura domani, mercoledì 23 ottobre, alle ore 17,00, presso l’University Club dell’Università della Calabria un congresso internazionale italo/giapponese sul tema “Nuove Terapie per il Dolore: dalla Ricerca di Base, alla Traslazione e Riabilitazione”, che si concluderà venerdì 25 ottobre.

Il congresso è organizzato nell’ambito dell’accordo di collaborazione siglato fra la TohokuMedical and PharmaceuticalUniversity (Sendai, Giappone), la DajichiPharmaceuticalUniversity (Fukuoka, Giappone) e l’Università della Calabria tramite il dipartimento di Farmacia, Scienze della Salute e della Nutrizione. Un evento organizzato sotto l’egida delle Società Italiana e Giapponese di Farmacologia (SIF & JPS) e la Società Italiana di Riabilitazione Neurologica (SIRN), i cui rapporti sono iniziati a partire dal 2008, grazie all’impegno del professor Giacinto Bagetta, Ordinario di Farmacologia, presso la già Facoltà di Farmacia, che ha instaurato rapporti di collaborazione con la TohokuMedical and PharmaceuticalUniveersity di Sendai, successivamente estesi con la DajichiPharmaceuticalUniversity di Fukuoka.

Un congresso che vedrà la partecipazione, in base agli accordi sottoscritti, di una ventina di ricercatori giapponesi provenienti, tra l’altro dalle città di Sendai, Fukuoka, Wakayama, Tokyo, Bunkyo, Tsukuba.

Il congresso servirà per approfondire i vari aspetti  dello sviluppo di nuove conoscenze nell’ambito della patogenesi del dolore cronico e della caratterizzazione di nuovi target per l’azione di farmaci, sia di sintesi che di origine naturale, ad attività analgesica.

Nella mattinata di domani, mercoledì 23 ottobre, alle ore 11,00, presso il rettorato dell’Università della Calabria, verrà sottoscritto un nuovo protocollo di collaborazione che coinvolge le Università: NihonPharmaceuticalUniversity di Tokyo e la  University of Pharmacy di Yokohama.

Per l’Università della Calabria l’accordo sarà sottoscritto dal Rettore, prof. Gino Mirocle Crisci, con accanto la prof.ssa Maria Luisa Panno , direttore del dipartimento di Farmacia, Scienze della Saslute e della Nutrizione, ed il prof. Giacinto Bagetta, che nei rapporti tra l’Università della Calabria e le Università Giapponesi in questo decennio trascorso ha svolto un ruolo di forte stimolo e coordinamento nella collaborazione scientifica; mentre per le due Università giapponesi sottoscriveranno l’accordo ilProf. MinoruTsuzukied il  Prof. TatsuoShinozuka, che  lavoreranno ancora insieme per i prossimi anni unitamente agli altri in un campo della ricerca biomedica di primario interesse, quale è quello della cura del dolore cronico, portando avanti il già proficuo rapporto di collaborazione che, fino ad oggi, ha pienamente soddisfatto le aspettative degli Atenei coinvolti e che oggi mira al trasferimento, sia in Italia che in Giappone, dei risultati ottenuti.

Fonte: Calabria News 24

Articoli correlati