Montalto Uffugo(CS): un libro per ricordare Andreatta

pubblicato da LaRedazione

Il libro di Franco Bartucci “L’Avventura di Andreatta in Calabria – Un Campus per competere nel mondo”, della Pellegrini Editore, sarà presentato sabato 12 ottobre a Montalto Uffugo, alle ore 17,00, nel Chiostro di San Domenico, su iniziativa  dell’Amministrazione Comunale, dell’Associazione Internazionale “Amici dell’Università della Calabria”, della stessa Università e dall’Unpli di Cosenza. Dalla presentazione del libro, a cura del prof. Piero Fantozzi, pioniere del corpo accademico fin dalle origini della gestione Andreatta, l’incontro vuole essere un momento di riflessione sulla nascita dell’Università della Calabria in un contesto territoriale aperto ad un progetto di area Metropolitana, alla luce degli elaborati del concorso internazionale di realizzazione della sede dell’Università, vinto dal gruppo degli architetti Gregotti e Martensson, con riflessi nell’attuale evoluzione urbanistica prevista sui territori confinanti di Rende e Montalto Uffugo. Dove è stata programmata, su fondi della Regione Calabria, la realizzazione della stazione ferroviaria in località Settimo insieme alle bretelle di ingresso ed uscita dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, nonché del villaggio dello sport.

Ne parleranno, dopo i saluti del Sindaco di Montalto Uffugo, Pietro Caracciolo, dei presidenti dell’Associazione Internazionale “Amici dell’Università della Calabria” e dell’Unpli di Cosenza,  Patrizia Piro e Antonello Grosso La Valle, il Rettore, Gino Mirocle Crisci, e l’Assessore regionale alle infrastrutture, Roberto Musmanno.

Il programma, moderato dall’autore del libro, prevede poi degli interventi brevi, per registrare analisi e proposte indirizzate all’attuazione o meno dell’area Metropolitana o la grande unica città, da parte dei sindaci o loro rappresentanti di: Montalto, Rende, Cosenza, Castrolibero, Castiglione Cosentino, San Vincenzo La Costa, San Fili, Bisignano, unitamente al Presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci. Ci saranno i sindaci: Pietro Caracciolo, Giovanni Greco, Antonio Argentino, Gregorio Iannotta, Francesco Lo Giudice, Salvatore Magarò; nonché gli assessori Matilde Spadafora Lanzino e Domenico Ziccarelli; nonché il consigliere regionale Mauro D’Acri.

La manifestazione si concluderà con uno spazio curato dall’Associazione Internazionale “Amici dell’Università della Calabria” dedicato ad un momento di festa ai laureati dell’Università della Calabria residenti a Montalto Uffugo con la consegna di una pergamena di merito ed appartenenza a firma del Sindaco di Montalto Uffugo, Pietro Caracciolo, e del Rettore, Gino Mirocle Crisci. Ad animare questo momento saranno Valentina Mascali e Franco Bartucci, insieme al primo laureato dell’Università della Calabria di Montalto Uffugo, Aldo Semeraro, che rappresentò per primo gli studenti, regolarmente eletto, nel Consiglio di Amministrazione dell’Opera Universitaria, oggi Centro Residenziale, appositamente istituito dal Rettore, Beniamino Andreatta, a tutela dei servizi residenziali dell’Università.

Fonte: Calabria News 24

Articoli correlati