Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Sabato, 15 Dicembre 2018
itenfrdees
Items filtered by date: Sabato, 03 Novembre 2018

In occasione della riapertura, dopo il restyling, della platea dello storico Cinema Citrigno di Cosenza sarà proiettata “La conversazione su Tiresia di e con Andrea Camilleri”. Martedì 6 e mercoledì 7 novembre, per gli spettacoli delle 18.30 e delle 20.30, il documentario diretto da Roberto Andò protagonista lo scrittore del commissario Montalbano.

Published in Agenda

"Abbiamo firmato un contratto di governo che va rispettato da entrambi i contraenti", dice il vicepremier Luigi Di Maio, intervistato dal Corriere della Sera. E al sottosegretario Giorgetti replica: "Il reddito di cittadinanza sarà operativo nei primi tre mesi del 2019. Se vedo un problema non è nelle risorse o nelle norme, ma quando qualcuno non crede in quello che stiamo facendo. Se qualche membro del governo non crede in quello che stiamo facendo, allora è un rischio per i cittadini prima di tutto".

Published in In Evidenza

Ha picchiato, minacciato di morte e ingiuriato la moglie, anche davanti ai figli piccoli, fino a costringerla a separarsi da lui. Un uomo di Lamezia Terme è stato arrestato con l'accusa di atti persecutori, maltrattamenti e lesioni personali. L'arresto dello stalker è stato fatto dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Lamezia Terme.

Published in Dalla Calabria

Si nascondeva da almeno una settimana nella dependance di un albergo a Sant'Eufemia d'Aspromonte Pietro Raso, di 29 anni, di Rosarno, latitante di 'ndrangheta arrestato stamattina dai carabinieri del Gruppo di Gioia Tauro. Raso, considerato un esponente di rilievo della cosca "Cacciola-Grasso" di Rosarno, si era sottratto al fermo disposto nei suoi confronti il 9 luglio scorso dalla Dda di Reggio Calabria nell'ambito dell'operazione "Ares" con l'accusa di associazione per delinquere di tipo mafioso e traffico internazionale di droga.

Published in Dalla Calabria