Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Sabato, 15 Dicembre 2018
itenfrdees

Stando alle previsioni del team del sito www.iLMeteo.it questo fine settimana sarà contraddistinto da un clima rigido, quanto meno al Nord, e dall'arrivo della neve in pianura. In particolare, sabato 15 dicembre il maltempo interesserà le regioni adriatiche e il Sud con neve a quote via via più basse, mentre sul resto delle regioni il sole sarà prevalente anche se farà freddo. Domenica invece, mentre il tempo migliorerà anche al Sud, una perturbazione atlantica comincerà ad interessare il Nordovest con prime precipitazioni nevose fino in pianura a partire da metà giornata. La neve entro sera conquisterà tutta la pianura di Piemonte, Lombardia ed Emilia, in nottata anche del Veneto.

Posted On Venerdì, 14 Dicembre 2018 11:11

Si è svolta negli uffici della presidenza regionale una riunione operativa per fare il punto sullo stato dell’arte per la realizzazione della Diga dell'Esaro, del livello di progettazioni delle opere: sbarramento, galleria di derivazione, centrale idroelettrica, impianto di potabilizzazione e collegamento con le principali reti acquedottistiche.

Posted On Venerdì, 16 Novembre 2018 09:32

Basterebbe una piena del fiume Lao, come tante se ne verificano nella nostra regione negli ultimi tempi, e tutto il materiale che si trova da mesi sulle sue sponde, per lo più eternit, finirebbe disperso, in gran parte nel mar Tirreno. E' l'ennesima denuncia degli ambientalisti di Italia Nostra della sezione alto Tirreno cosentino, recentemente balzati agli onori di cronaca per un'intimidazione dai toni mafiosi ai danni del componente del direttivo, Carmine Dito.

Posted On Venerdì, 19 Ottobre 2018 09:23

E’ iniziata a Lorica, con un incontro presso la sede del Parco Nazionale della Sila, la visita sul campo dell'esperto dell'IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura) Mr. Pierre Gallad per la candidatura del Parco a Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Un’altra tappa decisiva nel percorso verso l’ambizioso riconoscimento mondiale. Nel corso dell’incontro, presieduto dal Commissario del Parco Sonia Ferrari, a cui hanno preso parte le comunità, le rappresentanze istituzionali, le associazioni professionali, le imprese, i ricercatori e gli operatori turistici, è intervenuto anche il Presidente della Regione Mario Oliverio la cui presenza è servita a sottolineare la forte volontà del governo regionale a sostenere questa candidatura.

Posted On Mercoledì, 17 Ottobre 2018 09:24
Pagina 1 di 3