Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Sabato, 15 Dicembre 2018
itenfrdees

In una nota congiunta Silvja Manzi, segretaria di Radicali Italiani, e Rocco Ruffa, militante radicale, valutano positivamente la rosa dei candidati al ruolo di Garante regionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, figura istituita dalla Legge Regionale della Calabria n.1 del 2018, e dichiarano: “La Legge regionale approvata lo scorso mese di gennaio, su proposta del presidente del Consiglio regionale Nicola Irto, ha poco meno di un anno ma la Calabria - per la criticità in cui versa il sistema penitenziario nonché quello di custodia degli immigrati e viste le emergenze dettate dalla nuova legge sulla “sicurezza” - non può attendere oltre l’elezione di questa importante e fondamentale figura di garanzia e tutela dei diritti."

Posted On Giovedì, 13 Dicembre 2018 09:28

Il presidente della Regione Mario Oliverio ha seguito per tutta la notte e per l’intera giornata di ieri, in stretto e costante contatto con la Protezione Civile regionale, con il Commissario del Comune e con il Prefetto di Cosenza, la nuova emergenza che si è venuta a creare sul territorio di Corigliano-Rossano a causa della rottura di un argine e all’esondazione del fiume Crati, ingrossato dalle piogge dei giorni scorsi, che ha provocato diversi allagamenti che hanno interessato soprattutto attività produttive, zootecniche e agricole. Particolarmente colpite le contrade di Thurio e Ministalla.

Posted On Giovedì, 29 Novembre 2018 09:31

Riceviamo da Antonio Jiritano e pubblichiamo. "La sicurezza non alberga nella Amc di Catanzaro, già abbiamo denunciato qual è l’impatto ogni qualvolta ci rapportiamo con l’azienda o meglio con la struttura dove lavorano i dipendenti, e sappiamo benissimo cosa ci attende, basterebbe solo verificare le sale comuni per i lavoratori del tutto fatiscenti corridoi intasati, bagni che non si possono definire tali, spogliatoi per il personale poco dignitosi, abbiamo l’impressione di una struttura attraversata da un uragano."

Posted On Mercoledì, 28 Novembre 2018 09:18

I cadaveri di due persone, un uomo ed una donna di nazionalità indiana, Kumar Pardeet, di 27 anni, e Kaur Baljeet, di 32, sono stati trovati in un'abitazione di Bova Marina, nel Reggino. L'ipotesi che viene fatta dai Carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, è che si tratti di un omicidio-suicidio. L'uomo avrebbe ucciso la donna con alcuni colpi di pistola alla testa ed avrebbe poi rivolto l'arma contro se stesso sparandosi alla tempia.

Posted On Lunedì, 26 Novembre 2018 10:55
Pagina 1 di 11