Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 18 Febbraio 2019
itenfrdees

Istituto d’istruzione superiore “Erodoto di Thurii” di Cassano allo Ionio - II Edizione Premio Licei di Cassano “Aldo Viola”

Posted On Lunedì, 21 Gennaio 2019 09:23

Venerdì 18 gennaio 2019, alle ore 10:30, si è svolta presso il Teatro comunale di Cassano allo Ionio, la cerimonia di premiazione della II edizione del Premio Licei di Cassano. Il concorso, voluto fortemente dalla Dirigente scolastica Dott.ssa Anna Liporace e dai docenti dei due Licei, classico e scientifico, è partito dallo scorso anno con lo scopo di coinvolgere tutte le scuole del territorio e lavorare, così, in sinergia per dare visibilità alle belle menti dei ragazzi del posto. Quest’anno si è deciso di estenderlo ad altre scuole della provincia: i Licei di Castrovillari, San Marco, Trebisacce, Corigliano, Rossano, Francavilla e, bisogna dire, che la risposta è stata assai positiva, sia per la qualità che per il numero dei lavori giunti. Inoltre, si è deciso di dedicare il Premio al Prof. Aldo Viola, ex preside dei Licei di Cassano, venuto a mancare proprio l’estate scorsa: mai scelta è stata più azzeccata visto lo spessore culturale e la grande umanità dell’uomo, educatore e intellettuale allo stesso tempo.

Presenti i fratelli e le cognate del prof. Viola, che hanno ringraziato e rimarcato la lodevole iniziativa. Il tema di questa II edizione è stato: “La diversità siamo tutti noi: arricchiamoci delle nostre reciproche differenze”; gli alunni partecipanti hanno sviluppato le loro riflessioni sul tema, attraverso lavori di tipo letterario (prose o poesie), di tipo artistico (disegni, foto, manufatti, etc.), di tipo multimediale, tenendo ben presente che quella dell’inclusione sta divenendo una vera e propria emergenza umana, da cui si può uscire solo favorendo la nascita di un nuovo “umanesimo”. Non dimentichiamo che la scuola è il luogo deputato a salvaguardare l’equità e la coesione sociale e che ciascuno deve “appartenere” a qualcosa e sentirsi accolto; tutti gli uomini devono avere la possibilità di mettere a frutto le loro potenzialità, a prescindere dalla provenienza geografica, sociale ed economica, dall’orientamento sessuale, dalla situazione fisica e mentale, dal tipo di idee.

Relatori della mattinata la Dirigente scolastica e il Presidente della Commissione giudicatrice dei lavori, Prof. Morabito; sono anche intervenuti per dei brevi saluti il Prof. Pietro Maradei, DS dei Licei di Corigliano e dell’IC “Lanza-Milani” di Cassano, la Prof.ssa Aprile, in rappresentanza della DS del Liceo Classico di Castrovillari, la Prof.ssa De Luca, in rappresentanza della DS del IIS “L.della Valle" di Cosenza, la Prof.ssa Galizia, in rappresentanza della DS dell’IC “Troccoli” di Lauropoli (Cassano); a coordinare il tutto la Prof.ssa Cairo, docente di latino e greco presso il Liceo classico di Cassano.

La commissione che ha giudicato i lavori è stata costituita dai professori, Aloia, Cairo, Di Leo e Flotta per i licei di Cassano e dai prof. Sarubbo, per l’IC “Lanza-Milani” di Cassano e Galizia per l’IC “Troccoli” di Lauropoli. Vincitori della sezione Prosa sono risultati: I classificato Angela Stola (Liceo classico Corigliano); II classificato Sara Oliva (IC “Lanza-Milani” di Cassano); III classificato ex-aequo Roberta Novelli e Paola Oliva (Liceo classico Cassano).

Per la sezione Poesia hanno vinto: I classificato Daniele Oliveti (Liceo scientifico Cassano); II classificato Antonio Galizia (Liceo classico Castrovillari); III classificato Mattia Pio Gammetta (Liceo scienze umane Corigliano). Vincitori della sezione artistica sono stati: I classificato Lorenzo Pesce (Liceo classico Cassano); II classificato Gioia Altomare - Martina Rugiano (IC “Lanza-Milani” Cassano); III classificato Francesca Turano (Liceo artistico IIS “L. della Valle” Cosenza). Hanno vinto la sezione Multimediale: I classificato Ludovica Cimino (IC “Lanza-Milani” Cassano); II classificato Classi terze A-B-C dell’IC “Troccoli” di Lauropoli (Cassano); III classificato Marco Zicaro (Liceo scientifico Corigliano).

È stata individuata anche una sezione speciale per coloro che hanno saputo coniugare con i loro lavori ben due sezioni: I classificato Chiara Russo (Liceo Scientifico Corigliano); II classificato Danilo Arlia (Liceo Artistico IIS “L. della Valle” Cosenza). Una menzione speciale è andata a Malak Diha’aShahin del Liceo classico di Cassano. Insieme agli attestati di merito, sono state regalate agli alunni vincitori delle ceramiche THUN dipinte dagli alunni dei Licei nell’ambito del progetto Lene Thun. Ad allietare la premiazione i brani musicali eseguiti dagli alunni Giulia Lombardi, Simone De Noia, Giorgia De Noia, Alessia Guidi, Maria Francesca Perciaccante, Alberto Papasso, Massimiliano Graniti e le poesie sul tema del concorso lette da Maria Rosaria Arcidiacono, Gloria Bloise e Benedetta Milano.

I lavori dei ragazzi, tutti di alta qualità, hanno offerto al numeroso pubblico momenti di grande commozione. L’augurio è che il Premio possa migliorare ed estendersi nel tempo, per continuare ad offrire ai giovani momenti condivisi di formazione culturale, ma, soprattutto, di crescita sociale ed emozionale.

 

 

 

Search

« February 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28