Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Sabato, 15 Dicembre 2018
itenfrdees

Due morti nel Reggino, omicidio-suicidio. Corpi trovati in casa, indagano i Carabinieri

Posted On Lunedì, 26 Novembre 2018 10:55

I cadaveri di due persone, un uomo ed una donna di nazionalità indiana, Kumar Pardeet, di 27 anni, e Kaur Baljeet, di 32, sono stati trovati in un'abitazione di Bova Marina, nel Reggino. L'ipotesi che viene fatta dai Carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, è che si tratti di un omicidio-suicidio. L'uomo avrebbe ucciso la donna con alcuni colpi di pistola alla testa ed avrebbe poi rivolto l'arma contro se stesso sparandosi alla tempia.

A trovare i cadaveri è stato il marito della donna, al suo rientro a casa. Pardeet e Kaur Baljeet erano in Italia da alcuni anni. Ad indagare sono i Carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo. I cadaveri delle due vittime erano uno accanto all'altro. L'uomo impugnava ancora la pistola utilizzata per uccidere la donna e per suicidarsi. L'arma, secondo i primi accertamenti, era detenuta illegalmente.