Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Sabato, 15 Dicembre 2018
itenfrdees

Meetup Rose: valorizziamo il centro storico

Posted On Domenica, 18 Novembre 2018 10:57

ROSE - Domenica scorsa, insieme al deputato M5S in Commissione Cultura alla Camera, Alessandro Melicchio, abbiamo effettuato una passeggiata nel centro storico del comune di Rose. I pochi residenti rimasti ci hanno chiesto che vengano garantiti i servizi essenziali, quali la pulizia dei vicoli o trovare soluzioni al problema del randagismo animale. Il portavoce pentastellato non ha potuto far altro che constatare lo stato di abbandono in cui il nostro centro storico versa ormai da decenni. A fine passeggiata ci siamo fermati in piazza Gaetano Argento, per discutere sul recupero e riqualificazione del nostro antico borgo.

Proprio in quest’ottica il nostro meetup ha fatto richiesta al Comune di poter installare delle tabelle descrittive in merito alla vita e all’attività del nostro più insigne concittadino, Gaetano Argento, filosofo, giurista, Supremo Ministro del regno di Napoli alla corte dell’Imperatore Carlo VI. Abbiamo depositato all’ufficio tecnico del Comune l’intero progetto, con le tabelle da porre nell’immediata vicinanza della statua, sulla parete della residenza Petrone e quelle informative sulla vita e opere di Gaetano Argento e sulle chiese presenti nel centro storico. L’amministrazione ci ha rassicurato sulla fattibilità della nostra idea e siamo quindi fiduciosi che presto riesca ad uscire dall’oblio di cui sono vittime da troppi anni e che ha fatto si che l’intera Giunta Bria non si sia mai accorta del degrado in cui versa il centro storico di Rose.

La conoscenza del contesto in cui abitiamo, in termini funzionali, simbolici e di valutazione e la qualità emozionale dei luoghi giocano un ruolo fondamentale per sostenere la nostra identità. Le persone imparano a conoscere i luoghi non solo attraverso il contatto diretto, ma anche parlando di essi (descrivendoli, facendo commenti, dando informazioni ad altri, esprimendo i loro sentimenti in merito). Non è affatto di aiuto, in tal senso, l’assurda decisione del Comune di riempire di macchine le nostre piazze, ormai non più zone d’incontro e di agorà tra cittadini, luoghi dove i bambini possono correre e giocare insieme, ma tristi spazi dedicati esclusivamente al parcheggio delle automobili.

Speriamo che l'attuale amministrazione cambi presto idea sulle nostre piazze e approvi nel più breve tempo possibile le nostre piccole iniziative per la riqualificazione del centro storico di Rose.

Meetup Rose in Movimento