Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 10 Dicembre 2018
itenfrdees
« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Tornata in Belgio la regina Paola colpita da ictus

Posted On Giovedì, 27 Settembre 2018 21:40
Paola e Alberto di Belgio Paola e Alberto di Belgio

La regina Paola, madre del re Philippe del Belgio colpita da un ictus durante una visita a Venezia, è rientrata in Belgio in aereo, accompagnata dal marito Alberto. Si sarebbe, comunque, trattato di un disturbo neurologico transitorio: le sue condizioni, già dopo il ricovero notturno, erano state definire "non gravi". La moglie di re Alberto, 81 anni, non in pericolo di vita è stata dimessa dall'ospedale lagunare per fare ritorno a Bruxelles.

La regina, secondo quanto si è appreso, era a Venezia in visita privata quando, nella notte, ha avuto un malore preoccupando le persone che stavano con lei che hanno quindi chiamato il 118. Portata d'urgenza in ospedale la regina Paola, che è stata sempre cosciente, è stata sottoposta a Tac e agli altri esami di rito e trasferita al reparto di neurologia, in una camera singola, tenuta sotto osservazione per tutto il tempo. Dai primi accertamenti, sembrerebbe che la paziente abbia avuto appunto un problema vascolare transitorio.

La regina Paola ha già affrontato problemi di salute: a settembre 2015 è stata costretta a rispettare un "periodo di riposo totale" dopo problemi di cuore. Nel 2017 ha avuto una frattura dell'anca meno di due mesi dopo la frattura di una vertebra. Origini italiane, Paola fu regina del Belgio durante i vent'anni del regno di suo marito, re Alberto II, che governò dal 1993 fino alla sua abdicazione nel 2013. Paola è meglio conosciuta dai belgi per aver importato un tocco di "dolce vita" alla monarchia belga negli anni '60, prima di diventare regina dopo la morte improvvisa di re Baldovino, fratello di Alberto II.

Nata principessa Paola Ruffo di Calabria, ha trascorso tutta la sua giovinezza a Roma, dove ha incontrato il principe Alberto all'età di 21 anni ad un ricevimento tenuto presso l'ambasciata belga a margine delle cerimonie di inaugurazione di Papa Giovanni XXIII.