Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Lunedì, 25 Marzo 2019
itenfrdees

Tre kg di cocaina trovati dalla polizia vicino al covo di Francesco Strangio

Posted On Martedì, 19 Febbraio 2019 10:00

Tre involucri termosaldati contenente tre chilogrammi di cocaina. A trovarli sono stati gli agenti della Squadra mobile e della sezione di polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Cosenza. La droga era stata nascosta nel territorio di Rose in un canalone retrostante l'edificio all'interno del quale, la sera del 14 febbraio scorso, è stato catturato il latitante di 'ndrangheta Francesco Strangio, di 29 anni, ritenuto contiguo alla cosca Strangio-Janchi di San Luca.

La sostanza stupefacente sequestrata, una volta immessa nel mercato, avrebbe fruttato oltre 100 mila euro. La Polizia ha avviato indagini per accertare se i tre chilogrammi di cocaina trovati siano da ricondurre alla presenza di Francesco Strangio nella zona.